Archivi tag: terrore

Quindici anni, ieri

Non è cambiato niente niente più sarà com’era le case franano le borse reggono chi piange i morti chi un po’ se la sono cercata chi ama le bestie chi i terroristi chi i bambini io preferisco il boato del … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Per la notte in arrivo

E poi medicine antrace lunghe scie di luce ciecamente avanzavamo nella carne del tempo scartavetrandoci le dita fino all’osso E quando i feti nei ventri scalciavano per uscire a trovare piccoli inferni in polimeri plastici rubinetterie idrocarburi volentieri quelle gozzoviglie … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Polis | Contrassegnato , | 8 commenti

Per la notte in arrivo

Charlie Hebdo. E’ tutto così orribile e ciecamente suicidario. 7 gennaio 2015, e nuovi anni Trenta che ci vengono incontro.

Pubblicato in Polis | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Nove

Nove anni fa come oggi era una giornata mite, di sole.Eravamo partiti in treno dalla stazione di Rogoredo. Antonio: “Andare a Mantova in macchina, ci voglion delle ore”. Comperato il Manifesto alla stazione, Massud morente dopo l’attentato, strascichi del G8, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Stronzo & + stronzo

Una testa di cazzo – chiunque bruci un libro è come minimo una testa di cazzo – a capo di una specie di chiesa cristiana che conta qualcosa come una cinquantina di seguaci, infrattata nel buco del culo morale degli … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

L'eterno ritorno dell'orrore

Di cosa parla la citazione qui sotto? «L’attacco aereo israeliano (…) è arrivato nella notte. Una pioggia di bombe ad alta precisione: obiettivo un edificio di tre piani che è venuto giù come un castello di carte. Dentro si erano … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Terra sconsacrata

L’esercito israeliano ha scatenato una violenta offensiva contro la Striscia di Gaza, dove un milione e mezzo di palestinesi vivono sotto assedio in condizioni di vita allucinanti. Ufficialmente la reazione israeliana è una risposta alla ripresa dei lanci di razzi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 1 commento

Trentanove Piazze Fontana

Oggi è il trentanovesimo anniversario della strage di Piazza Fontana. Temo che di anno in anno la consapevolezza di questo squarcio della nostra storia stia svanendo dalla memoria collettiva.   Ne ho già parlato in passato, lo riporto ancora una … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Il puzzo del regime in arrivo

Bisogna prestare la massima attenzione a quanto sta accadendo in questo periodo. La crisi finanziaria globale è naturalmente un pericolo per qualsiasi forza politica si trovi al governo (ma forse sarebbe meno ipocrita dire "al potere"): si sa che, in … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 3 commenti

Altri appunti

B*rlusc*ni e Martino vorrebbero tornare in Iraq, evidentemente in preda a quella irrefrenabile coazione a ripetere che in psicoanalisi viene considerata un sintomo sicuro di patologia mentale. Nel frattempo, vorrei che qualcuno mi raccontasse com’è finita a Nassiriya, con i … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Infatti non mi lamento e non chiacchiero, Phoenix. Mi limito a considerare alcuni fatti: 1) la presenza in Italia ora di un centrodestra parafascista (parallelamente alla Spagna e diversamente dalla Germania, per fare due esempi internazionali) e dalle evidenti tendenze … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 5 commenti

Lo scricchiolio delle cose

Un po’ di riflessione sullo stato delle cose. Lorenzo, nel commento al post qui sotto, mi fa delle domande, fondamentalmente riassumibili nel “e che cazzo ci resta allora?”. A sinistra, s’intende. Non lo so. Il discorso sarebbe lunghissimo e difficile, … Continua a leggere

| Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Ho ritrovato un ritaglio di giornale di un paio di mesi fa. Ayaan Hirsi Ali, la sceneggiatrice di “Submission”, il film di Theo Van Gogh, cita le parole che Mohammed Bouyeri – l’assassino del regista – ha pronunciato davanti al … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Autunno, paura

"E allora non ci facciano dormire. Terapia d'urto autunnale, la preferita dai giornalisti, della quale non possiamo fare a meno. Tutto è emergenza. Sediamo sopra le bombe. La peste manzoniana si camuffa da gabbiano finlandese, tossisce, uccide milioni di persone, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 3 commenti

Notizie bomba

All'indomani dell'anniversario dell'11 settembre, con invidiabile nonchalance, la "Stampa" pubblica due notizie siamesi. La prima – e meno pubblicizzata – riguarda l'intenzione manifestata dagli Stati Uniti di usare l'atomica preventiva in caso di minaccia incombente; la seconda fa riferimento a un … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 10 commenti