Archivi tag: russia

"Non fare la stupida, America, ridacci l’Alaska, che è roba nostra". Così, riassumendo, cantavano i Ljube nel 1992. La melodia è talmente orecchiabile che ti trapana il cervello, il video è splendido, il mescolo di nazionalismo sovietismo e presa per … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Funebre, di Tiziano Scarpa. * Molto ma molto ma molto interessante, quantunque – temo – solo per i russisti più fanatizzati: il dizionario del Жаргон падонков, ovverossia lo scumbags’ internet slang (ma tutto il sito in generale è estremamente interessante). … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 9 commenti

Contropreghiera

Il 2008 nasce clericale e io lo saluto pregando a modo mio. Babbonemo che non esisti sia maledetto il tuo gregge cessi il tuo regno svanisca il tuo potere come in cielo così in terra tieni per te la tua … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Religione, Scrivere | Contrassegnato , , , | 13 commenti

Ora, non è che io abbia mai particolarmente stimato Hugo Chavez (a parte che i suoi comizi televisivi in cui insulta bush mi fanno schiantare dal ridere). Diciamo che i miei modelli di riferimento sono altri (a parte che, con … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Per chi sa il russo, un classico anekdot sui tempi di Stalin. Al momento sono troppo pigro e occupato, per tradurlo. В 30-е годы мужик заполняет анкету и дошел до вопроса "Как спите с женой?" Что писать? Напишешь "слева" – … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 4 commenti

“…Lenin riuscì precisamente perché il suo appello, scavalcando la nomenclatura di partito, trovò un’eco profonda in ciò che si sarebbe tentati di definire come una micropolitica rivoluzionaria: l’incredibile esplosione di democrazia dal basso, di comitati locali sorti dappertutto nelle grandi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 2 commenti