Archivi categoria: Senza categoria

Comin’ back to the sea #3

La città della passione «Invece adesso la piena, e il ronzio che cresceva. La rabbia che avevo covato per anni finalmente si specchiava in altre rabbie analoghe, poteva sfogarsi liberamente, aveva trovato le parole giuste per definirsi e un linguaggio … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Comin’ back to the sea #2

La prassi     «L’idea della commissione [parlamentare d’inchiesta], negli anni seguenti al G8, è stata un chiodo fisso delle opposizioni, fino a entrare nel programma elettorale che nel 2006 porta Romano Prodi a Palazzo Chigi, alla guida della coalizione … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 1 commento

Comin’ back to the sea #1

La bella e amabile illusione dei dì anniversari Se io fossi un conduttore radiofonico di piccolo culto e tenessi un blog impregnato di esprit de contradiction ovvero di spocchia, scriverei così: che gli anniversari da noi si basan sul sistema … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Quelli che ascoltano il guano

Reduce dallo Human Be-In del 14 gennaio 1967 («Bello, per carità, ma poca gente rispetto alle manifestazioni pacifiste del 2003…» «Sì, ma non puoi paragonarle, sono due epoche, per i parametri di oggi eravamo davvero numerosi. Il 2003 è in … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

dallo straccio allo strazio

E' inutile, la paternità ti rincoglionisce. Una volta, quando sentivo un bambino piangere, gli affibbiavo i peggiori epiteti e dicevo "il pianto dei bambini straccia le palle". Adesso mi agito e colla ciglia umidiccia penso irresistibilmente "il pianto dei bambini … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 2 commenti

Ora e sempre resistenza (contro la TAV)

Sui fatti della Val di Susa, sui sassi e sulla violenza la penso così.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti

Italia 4 – Stronzi 0

La seconda goduria elettorale in quindici giorni: mi sto abituando troppo bene. Poi mi vizio e disimparo ad ammortizzare le batoste…

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 1 commento

30 maggio 2011: Festa di Liberazione

Oggi a Milano, modestamente, abbiamo segnato un bel puntolino colorato sul diario della storia.

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Coincidenza meteorologica e memoria cronometrica

Stamattina, aprendo le imposte sul cielo grigio e gonfio di pioggia, improvvisamente un ricordo visivo è affiorato con la violenza di una scossa elettrica, tanto che non ho potuto trattenermi dal formularlo ad alta voce: «Questo cielo è identico a … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

In cammino

I miei ormai 0,00025 lettori sappiano che in questo periodo, e si spera fino all'inizio di luglio, sarò molto attivo soprattutto qui.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 1 commento

On va

E che gli dèi ce la mandino buona.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

Appunti sulla tabuizzazione del mondo

Fondamentalmente, il problema della sinistra (non solo italiana, mi pare, ma direi della sinistra d'Occidente) è che soffre di impotentia generandi e ha disseminato il proprio mondo interiore di tabù castranti che ne condizionano in modo pesantissimo i comportamenti. Enciclopedia … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il paradiso è dei potenti

Il potere santifica sé stesso, si sa. Il meccanismo è oliato, antico ma sempre efficace. Come ho scritto altrove, ci sono tempi in cui l'attribuzione sentimentale dell'aura di santità da parte della coscienza collettiva va istintivamente alle figure eroiche della … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

Del resto la storia della Chiesa è piena di canaglie proclamate sante.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 4 commenti

Contro i clochard

Per una ridefinizione del concetto di indecenza.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento