Archivi categoria: Senza categoria

Promemoria #5

Essere il peggior nemico dei propri difetti. Annunci

Pubblicato in Appunti, Diario, Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Contro quel riso osceno noi combattiamo

La mattina del 10 agosto 1944, a Milano, i fascisti fucilarono in Piazzale Loreto quindici partigiani prelevati da San Vittore. I loro corpi furono lasciati per terra tutto il giorno, abbandonati sotto il sole tra le mosche, come monito alla … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Lotte geneticamente degenerate

Concentrare tutta la critica agli OGM sulla questione se siano o no nocivi per la salute è un errore strategico clamoroso. Del resto, se ai tempi del movimento no-global si tentò di inquadrare la questione all’interno di un dibattito serio, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

[…]

Questo messaggio provvisorio e a tempo serve (a chi?) solo per chiarire che sono ancora vivo e che questo spazio non è chiuso ;-) A presto, ipotetico lettore!

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Il paese che è morto

Mi dispiace, ma Berlusconi ha vinto.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

No beginning no end

Cambiano la grafica, l’indirizzo web, il titolo. Dal marzo del 2003 al novembre del 2011 è esistito un blog chiamato “Tunga!” (e poi Тунга, à la russe), ospitato su Splinder. Da questo dicembre, tutte le parole – talvolta belle, in … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 6 commenti

No end no beginning

[Aggiornamento 7 dicembre 2011: oggi ho completato il trasferimento di tutto il contenuto del mio vecchio blog (“Tunga”) da Splinder (r.i.p.) a questo nuovo spazio su WordPress. Quello che segue è l’ultimo post apparso là prima del trasloco.] Affetto da … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 8 commenti

La Terra trema…

Un nuovo (som)movimento internazionale sta forse nascendo. Sono passati dodici anni da Seattle, dieci da Genova, direi che abbiamo aspettato abbastanza. I fratelli arabi ci hanno dato la sveglia. Ora tocca a noi vedere se siamo capaci di rialzarci e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Se la sono cercata

«Le vittime della guerra diventano colpevoli e il crimine che li amputa o li uccide altro non è che una forma quasi divina di giustizia: “se la sono cercata”.» Subcomandante Marcos, Terza Lettera a Don Luis Villoro nello scambio su … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 4 commenti

Foto di fighi avvinghiati in B/N e poppe in latex

Insomma, che con la decadenza dei blog in seguito all'esplosione dei social network Splinder si spopolasse era prevedibile. Il fatto è che, a parte qualche isolato pazzoide tipo soldato giapponese sull'isoletta sperduta del Pacifico, praticamente questa piattaforma pullula ormai quasi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 2 commenti

Sud – Nord: 7 – 0

Sotto gli alberi, in mezzo al gruppetto di ragazzini teutonici con le capigliature da hitlerjugend e gli occhi cerulei e sempre un po' ottusi, l'unico a spiccare, per armonia e disinvoltura di movimenti, è moro e smilzo. Ha la faccia … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Saperla lunga

Questa è la notiziola scientifica di oggi sul sito della Repubblica: "Foreste artificiali contro il CO2 – il clone degli alberi ci salverà". Questo invece è un frammento di una robetta che ho scritto (e mai finito) parecchi anni fa, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 2 commenti

I poveri dittatori e la cattivissima Nato

Peacelink, sito storico del pacifismo italiano, è in questi giorni squassato da esuberanti manifestazioni di lutto per la caduta (?) del regime di Gheddafi, di rabbia schiumosa per l’ennesima sporca guerra Nato per il petrolio e di riprovazione per tutti … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

Eighties' Wonders

(Distrarsi dall'affondamento ascoltando l'orchestrina nella propria testa.) Il fatto che io cominci a provare una vaga nostalgia per gli anni '80 (l'epoca che ha visto la mia seconda infanzia e la sua fine: nel gennaio dell'Ottanta avevo sei anni, nel … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 1 commento

Comin’ back to the sea #3

La città della passione «Invece adesso la piena, e il ronzio che cresceva. La rabbia che avevo covato per anni finalmente si specchiava in altre rabbie analoghe, poteva sfogarsi liberamente, aveva trovato le parole giuste per definirsi e un linguaggio … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento