Chi sono

Mi chiamo Sergio Baratto e sono nato qui il 18 giugno 1973.

Mi sono laureato alla Statale in lingua e letteratura russa con una tesi sul rock sovietico. Vivo e lavoro a Milano.

Il mio primo blog personale/pubblico si chiamava “Tunga!” ed è sopravvissuto dal marzo 2003 al dicembre 2011 su Splinder. Tutto l’archivio di quei quasi nove anni è ora consultabile qui su “Bruciare nel buio”.

Dal 2003 al 2005 ho fatto parte del collettivo di Nazione Indiana. Nel 2005 sono stato tra i fondatori del blog Il primo amore e da allora faccio parte della sua redazione. Dal 2007 sono redattore anche dell’omonima rivista cartacea.

Sono di sinistra, anzi per la precisione sono un no-global dell’ala estremista zapatista-leopardiana, Fazione Camillo Berneri, Colonna Fëdor Michajlovič Dostoevskij, Plotone Victor Serge.

Non sopporto il dogma dell’ironia, gli arroganti e gli arrampicatori, la stupidità.

Odio il fascismo, il bigottismo, l’antisemitismo, il razzismo.
L’ingiustizia, l’autoritarismo, la prevaricazione.
L’omofobia, il sessismo e la violenza sulle donne.

Le cose che amo sono davvero troppe, perciò ne elenco qui solo una piccolissima parte a mo’ di campione:
il cioccolato al latte
il latte condensato
le finestre illuminate
i Pink Floyd
il jazz
John Coltrane
la musica sacra rinascimentale
i crepuscoli
le insurrezioni.

Non riuscirei a vivere senza leggere e scrivere.

Il 24 ottobre 2012 è uscito per le edizioni Effigie il mio primo libro, Diario di un’insurrezione.

L’8 marzo 2016 è uscito per Mondadori Strade blu il mio primo romanzo, La Steppa, che ha vinto l’edizione 2016 del Premio Berto.

2 risposte a Chi sono

  1. Antonio Devicienti ha detto:

    Un abbraccio fraterno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...