Seguire i vermi

Te ne stai lì seduto dietro il tuo muro
e aspetti che arrivino i vermi.
Aspetti di tagliare i rami secchi
e ripulire la città,
di indossare una camicia nera
e sterminare i deboli,
di sfondargli le finestre
e buttargli giù a calci le porte.
Aspetti la soluzione finale
che rafforzerà la razza,
aspetti di aprire le docce e accendere i forni
per i froci, gli immigrati, i comunisti, i musulmani, gli zingari e gli ebrei…
Ti piacerebbe vedere l’Italia di nuovo grande?
Ti piacerebbe rispedirli tutti al loro paese?
Tutto quel che devi fare è seguire i vermi.

 

Questa voce è stata pubblicata in Merdaglia, Musica, Polis e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...