Archivi del mese: novembre 2013

Patior ergo sum

Nient’altro che una manciata di appunti su alcune questioni su cui vado riflettendo da un po’. Non ambisco a dire cose nuove né a formulare teorie originali, e presumo che altri abbiano già affrontato la materia in maniera infinitamente più … Continua a leggere

Pubblicato in Appunti, Pezzi grossi, Religione | Contrassegnato , | Lascia un commento

Gli anni novanta e il pendolare addormentato

Un post del mio amico e omonimo mi ha fatto tornare indietro con la memoria ai miei “lunghi” anni da pendolare: un decennio imperfettamente incastonato negli anni Novanta, dall’autunno 1992, quando iniziai a fequentare la Statale, alla primavera del 2001, … Continua a leggere

Pubblicato in Il lavoro della memoria | Contrassegnato | 6 commenti

Una specie di arrivo-ripartenza

Primo novembre 2013. Mattina meravigliosa, qui a Milano (anche se mentre scrivo queste righe già si sta rannuvolando). Il cielo è limpido, l’aria fresca e pulita, la temperatura mite, persino troppo per la stagione. La luce ha la stessa qualità … Continua a leggere

Pubblicato in Diario | Lascia un commento