La pace da sola non basta

Ho  sempre  pensato  che  non  esista  una «pace» avulsa e slegata dai fatti concreti della realtà, e mi sembra di poter dire che essa tragga alimento e significato solo dalla relazione con altri valori ugualmente fondamentali: la fratellanza, la libertà, la giustizia… Ma, se si spezzano le relazioni e si colloca la pace al centro di una spoglia teca museale, si finisce per ucciderla – e la sua carcassa imbalsamata può davvero servire a ogni scopo, anche il più laido e feroce.

(È un passo del mio libro, chiedo scusa per l’autocitazione.)

Questa voce è stata pubblicata in Diario di un'insurrezione, Polis e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...