Cose difficili

«I wish we were children now. I wish we were always children, how to grow up I dont know.»

(«Vorrei che fossimo ancora bambini. Vorrei che fossimo bambini sempre, io non so come diventare adulta.» Emily Dickinson al fratello Austin, 12 aprile 1853.)

Questa voce è stata pubblicata in Citazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Cose difficili

  1. elos ha detto:

    Queste parole, oggi, arrivano nei sempre in cui devono arrivare, e le ripeto, e le rivolgo, da (altra) sorella ad (altro) fratello. Non sapere come diventare adulta, e non sapere nemmeno come diventare bambina

  2. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. il passante ha detto:

    Ciao Тунга, sono felice di avere ritrovato il tuo sito con tutti i post e tutto quanto.

  4. Sergio Baratto ha detto:

    Ciao passante, ben ritrovato (-:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...