Eighties' Wonders

(Distrarsi dall'affondamento ascoltando l'orchestrina nella propria testa.)

Il fatto che io cominci a provare una vaga nostalgia per gli anni '80 (l'epoca che ha visto la mia seconda infanzia e la sua fine: nel gennaio dell'Ottanta avevo sei anni, nel dicembre dell'Ottantanove sedici: un secolo, in termini di crescita e trasformazione della persona), e più precisamente per "l'atmosfera emotiva" (aura?) degli anni '80, per i prodotti subculturali degli anni '80 e persino, più genericamente ancora, per l'allucinante estetica degli anni '80 – che ho sempre aborrito e continuo ad aborrire, con la mia parte raziocinante (il fatto è che qui si tratta di smottamenti sentimentali, non di raziocinio), è forse, come temo, il sintomo di una accelerazione nel mio processo di invecchiamento/rincoglionimento?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Eighties' Wonders

  1. anonimo ha detto:

    Non disperare: guarda che gli Eighties hanno tanti cultori…

    Teo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...