Normal
0
14

Sono troppo occupato a imparare a scrivere per perdere tempo a discutere di letteratura e critica.

E poi, anche volendo, il tempo libero è poco e preferisco usarlo per caricare video sui teletubbies per mia figlia (che ne va pazza). Persino quei quattro pupazzi lisergici valgono più di tre sole parole sprecate a litigare in rete con certi esseri umani umanamente miserabili.

Se imparerò, magari ne caverò qualcosa di buono e infinitamente più bello e interessante. E se non ne caverò nulla, mi resterà la sodisfazione di aver tentato – di essermi cimentato con – qualcosa di infinitamente più bello e interessante.

Non è che i trastulli ermeneutici non possano essere interessanti, malgrado tutte le scimmiette isteriche e velenose che ci ronzano intorno come sciami di mosche sulla merda. E’ che non interessano a me.

Tra l’apprendistato e la vivisezione della parola scelgo mille volte il primo, dovessi fracassarmi le ossa sugli scogli della mia incapacità.

[Sì, lo so, è criptico e lo capisco solo io, ma pazienza, avevo bisogno di affiggerlo qui, sulla parete virtuale della mia stanza immateriale, diciamo come una specie di promemoria.]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a

  1. Cordless ha detto:

    "Ciao sono Thomas questo è mio nonno costruiremo un barbecue venite tutti a vedere, ora prepareremo il cemento, guardate mettiamo la sabbia e l’acqua, non sembra di stare al mare?" 
    Chissà perché chi ha pensato ai dialoghi di questa puntata ha utilizzato una frase così assurda? comparare il mare a una poltiglia melmosa, una vera esperienza lisergica se la sono fatta gli sceneggiatori :-) chissà se l’avete vista questa puntata di Thomas suo nonno e il barbecue… La mia preferita resta sempre quella dei colori, se ti capita non perdertela :-)

  2. razgul ha detto:

    Prima o poi arriverò anche all’episodio dei colori… il problema è che per ora sono fisso sulla prima puntata: mia figlia è una conservatrice di ferro, odia le novità e se per caso provo a farle vedere la seconda si incazza come una iena :-P

  3. georgiamada ha detto:

    :-)))))))) chissa … forse ho capito, ma non ne sono del tutto sicura ;-)

  4. razgul ha detto:

    @Georgia
    Hai capito senza forse ;-)

    [Pensa che in quel cesso pubblico/privato che è facebook è arrivata ad accusarmi di averla importunata via mail, quasi fossi un molestatore… In realtà le avevo mandato un messaggio di due righe dandole del lei e chiedendole il favore di lasciarmi fuori dalla sua vis polemica – e questo dopo che ne avevo difeso pubblicamente la dignità intellettuale di fronte a chi sosteneva che, sotto sotto, lo scazzo con CB era solo una guerricciola tra dipartimenti unioversitari e "consorterie".]

  5. georgiamada ha detto:

    beh …meno male che le hai mandato una e-mail e non un sms, altrimenti…. ;-)
    La definizione di FB come "cesso pubblico/privato" la trovo azzeccata :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...