edirP tfeL

Normal
0
14

Normal
0
14

Oggi è la festa dell’orgoglio mancino, una data di cui certamente i destri non sentono l’esigenza, perché loro, che hanno organizzato il mondo secondo la loro lateralizzazione, non hanno mai avuto problemi a:

 

timbrare un biglietto ai tornelli della metropolitana

stringere una mano

tagliare con un coltello

usare le forbici

scrivere con una stilografica

scrivere senza spandere l’inchiostro

usare una videocamera

usare una macchina fotografica (indovinare dov’è il bottone dello scatto)

usare un tecnigrafo

usare l’apriscatole

imparare a suonare uno strumento musicale

usare un macinacaffè

usare il temperamatite

usare il cavatappi

usare qualsiasi altro utensile da cucina, giardinaggio, bricolage?

e a compiere mille altre banalissime azioni della vita quotidiana.

 

Per inciso faccio loro notare che praticamente ogni cosa si trova a destra: la fessura per la tessera dei bancomat, i tavolini basculanti allacciati ai braccioli delle sedie, l’accensione, la leva del cambio, l’accendisigari e il posacenere (il “quasi” si riferisce ai caselli autostradali). Per quanto riguarda la macchina, poi, Dio strabenedica gli inglesi.

E strabenedica gli arabi e gli ebrei, che scrivono come Dio comanda: da destra a sinistra.

Purtroppo non sono né inglese né ebreo né arabo.

Persino le confezioni dei CD sono fatte per i destri.

E i bracci dei vecchi giradischi, indovinate un po’ da che parte erano?

E la rotellina per ricaricare gli orologi?

Dicono che noi mancini abbiamo calligrafie orrende. Ebbene, è vero: perché l’arte della bella scrittura è monopolio dei “normali”: gli svolazzi sono stati studiati per essere eseguiti dai destri.

E hanno mai avuto problemi, loro, quando si è trattato di usare righelli, righe e squadre, per esempio a scuola durante le ore di educazione tecnica? No, certo, perché i “normali” non sanno cosa vuol dire spingere la punta di una matita come fosse un aratro. Al limite ti dicono di partire dal capo opposto, senza tener conto del fatto che le tacche dei millimetri e dei centimetri procedono da sinistra a destra.

Quando un “normale” vuol fare il carino e mi fa il caffè, purtroppo lascia invariabilmente la Moka rovente sul fornello con la maniglia rivolta a destra.

E, a proposito, le manopole dei fornelli in cucina dove si trovano?

Per non parlare delle discriminazioni, dei pregiudizi e addirittura delle persecuzioni di cui i mancini sono stati vittime nel corso della storia.

Quand’ero piccolo, le mie prozie di Cassolnovo (due persone d’oro, per il resto) mi esortavano dolcemente a smettere di usare “la mano del diavolo”; il mio collega musulmano devotissimo (nonché ex mancino riprogrammato) quando mi fa assaggiare le sue piccantissime ma ottime pakoras rimane costernato se le afferro con la sinistra, che è impura agli occhi di Dio.

Negli anni ’20, leggo su Wikipedia, il mancinismo è stato associato alla demenza: spero che sia soltanto una delle tante bufale che infestano l’enciclopedia telematica con gli admin più stronzi e ignoranti del mondo.

 

Fortunatamente l’elenco dei mancini eccellenti mi risarcisce in parte delle sofferenze quotidiane. È per me motivo di orgoglio soffrire della stessa tara di

Barack Obama

Alessandro Magno
Carlomagno
Giulio Cesare

Napoleone

Fidel Castro

Leonardo da Vinci

Michelangelo

Diego Armando Maradona

Johan Cruijff

Pelé

Matt Groening

Jimi Hendrix

Paul McCartney (sì, dite quello che volete, ma è l’autore di > 50% delle cose buone dei Beatles)

Kurt Cobain

Billy Corgan

Johnny Rotten

Marilyn Monroe

Cary Grant

 

(Vabbe’, ci sarebbero anche Osama Bin Laden e Ronald Reagan, ma qualche mela marcia ce l’hanno tutti.)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a edirP tfeL

  1. FireArrow ha detto:

    …a quando il pride per gli ambidestri?
    Così mi preparo spiritualmente… :-)

  2. razgul ha detto:

    I destri sono la massa, la maggioranza belante. I mancini sono la stirpe eletta, e perciò perseguitata. Gli ambidestri sono mostri contro natura (-:

  3. anonimo ha detto:

    parole sante fratello.

    Fulvio

  4. anonimo ha detto:

    beh, gli arabi hanno ragione a loro modo, loro con la sinistra sono soliti pulirsi il culo in un mondo dove la carta igienica non esiste, per questo e’ impura. non per altro

    ciao
    zhenja

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...