Libertà, uguaglianza, fratellanza

Oggi la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo compie sessant’anni. E’ probabilmente il documento più illuminato che l’umanità abbia prodotto, e quanto di più vicino a un decalogo di universalia morali capace di scavalcare ogni caprina questione circa relativismo e valori assoluti. Dovrebbe essere il comandamento comune valevole per tutti gli uomini. Purtroppo è soprattutto uno dei programmi più disattesi e ignorati della storia.
Vorrei citare qui solo il primo articolo, figlio splendente dello spirito rivoluzionario del 1789, che nella sua brevità dice già tutto l’essenziale – Libertà uguaglianza fratellanza:

«Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza».

Il testo completo della Dichiarazione si può leggere qui.

*

Aggiornamento 11/12/08: puntualmente, anche in occasione di quest’anniversario, il Vaticano non ha resistito alla tentazione di sparare l’ennesima minchiata. Ormai le gerarchie cattoliche hanno perso ogni ritegno e non si preoccupano nemmeno più di dissimulare la propria malvagità. Pazzesco.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Libertà, uguaglianza, fratellanza

  1. FireArrow ha detto:

    Già….troppo bello per essere anche vero…. :(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...