Dal sito di Repubblica, sommario:
«I vescovi accusano il ministro per i tagli al sistema paritario. E il Papa aggiunge: "Aiuti per educazione religiosa diritto inalienabile". Un’ora dopo ripristinati i 120 milioni di fondi. Ma non è finita: "Sulla destinazione decide la Gelmini"».

Ce le leveremo mai dal ventre, queste tenie?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. PLAYAGIRON ha detto:

    Finchè l’italia non si libererà di questa palla al piede, di questa zavorra vaticana, le chiacchiere staranno a zero. Ci succhiano soldi in maniera palese ed occulta, interferiscono nelle leggi dello Stato, mettono bocca in ogni attività più che personale e specialmente intima…
    Non è giusto che debba essere solo l’Italia a sopportare questi cancri in tonaca. Che se ne andassero un po’ in tournè nel resto del mondo. Un anno per uno. Mi sembrerebbe più onesto.

  2. razgul ha detto:

    L’idea di mandare la chiesa cattolica in tournée non è male, devo dire. Siccome gli stati sono circa 200, se si ferma ogni volta per un anno, ce ne liberiamo per due secoli. Anche se personalmente preferirei che i secoli fossero almeno venti (per sicurezza, non si sa mai, meglio essere di manica larga).

  3. FireArrow ha detto:

    Ci si era parzialmente liberati di loro “spedendoli” ad Avignone…..ma son tornati….

    L’Italia non sarà mai libera di gestirsi da sé, finché costoro si troveranno nel cuore dell’Italia stessa.

    Io, tuttavia, trovo estremamente stupido seguire le loro farneticazioni.
    Lo Stato Vaticano è uno stato indipendente. Si gestisca da solo (senza aiuti italiani e senza il nostro proselitismo) e L’Italia pensi a governarsi in modo autonomo e senza “catene”.

    Ma, come il discorso al post precedente, forse questa è utopia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...