Sempre su Nazione Indiana, sempre a cura del sottoscritto, un po’ di folklore italiano del XXI secolo. 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a

  1. anonimo ha detto:

    beh, eccelse facoltà linguistiche rappresentative di immensa carica emozionale: niente esprime al meglio la repressione.
    poveretti. ne avranno prese, di botte.
    a me fanno pena.
    nessun animale nasce affamato.

    maqui.

  2. iuna ha detto:

    il nuovo fascismo
    ormai appoggiato anche dal nostro caro C.A.C. nonchè presidente della sì detta Repubblica Italiana
    il terrore più schifoso è quello delle parole, più della violenza fisica, fa male la violenza verbale, ma cosi male che ti si spezzano le ossa, stridono le viscere, langue la pelle
    bolle e ribolle il sangue
    bolle e ribolle il sangue
    bolle e ribolle il sangue
    bolle e ribolle il sangue

  3. aitan ha detto:

    per un attimo rabbrividisco
    poi mi incazzo (e spero che non mi passi presto)

  4. anonimo ha detto:

    …”loro” una foto così non ce l’avranno MAI!
    (tfo)

  5. TirNanOg ha detto:

    …ma c’è una pur labile speranza che quella fiondata ad inizio pagina venga nuovamente sostituita con il volto dolcissimo di te bambino????
    …bacetti.

  6. elos ha detto:

    NO, non può passare,aitan.

  7. elos ha detto:

    ora vado come un gambero a ritroso tre le parole; non pi giovane la notte, vero, ma lo ancora il giorno. Comincio.

  8. isamor ha detto:

    Ciao, ti ringrazio del commento lasciato sul blog di Alderano.
    Il tuo intervento sul folklore del XXI secolo è un brivido che mi riporta in un lampo a prima di Valle Giulia.

    Isabella

  9. anonimo ha detto:

    …e ogni volta cerchi la forza dentro di te ma senti nel naso e nella gola l’odore del sangue e la pesantezza acida del gas…
    una incontenibile voglia di respirare aria fresca e pulita…non riuscirò mai a capire, non c’è scuola, regola, ordine, formazione che riuscirà mai a farmi capire come ciò sia possibile ma “questo è assolutamente vero”

  10. baader ha detto:

    TEOREMA DEL FASCIO:

    Dati: Sappiamo per un noto assioma della saggezza popolare che:
    IL CANE E’ IL MIGLIOR AMICO DELL’UOMO.

    Abbiamo inoltre avuto dimostrazione empirica (vedi G8) che:
    FINI E’ IL MIGLIOR AMICO DEL CARABINIERE.

    Come e’ altresi’ noto dalle piu’ rudimentali nozioni della teoria degli insiemi, se un insieme e’ contenuto in un altro, significa che e’ minore o tutt’al piu’, uguale ad esso. Tutti converremo nell’asserire che i carabinieri rappresentano solo un parte degli uomini, quindi possiamo scrivere C e’ contenuto in U, dove C rappresenta l’insieme dei carabinieri, mentre U l’insieme degli uomini.

    Passando alla rappresentazione di funzioni non possiamo pero fare l’errore di scrivere C molto minore di U, in quanto non trattiamo insiemi ma funzioni con valore, quindi abbiamo due possibilita’ che portano comunque alla stessa conclusione. Analizziamole in specifico:
    1. Trattare il problema come morale/politico, ed asserire che, nonostante il processo di democratizzazione interno, i carabinieri non sono ancora cosi’ umani…
    2. Porci come osservatori solidali alla teoria “tarallucci e vino” e, confortati anche da prove empiriche (le barzellette), constatarne i limiti costitutivi.

    Qualunque sia la vostra scelta, abbiamo sicuramente elementi a sufficienza per scrivere C minore uguale ad U.

    Poniamo ora in relazione di proporzione le due frasi iniziali:
    CANE : UOMO = FINI : CARABINIERE

    Per le note proprieta’ possiamo invertire gli estremi senza che il risultato cambi ed ottenere:
    CARABINIERE : UOMO = FINI : CANE

    Esprimendo tutto in funzione di Fini, abbiamo la formula risolutiva
    FINI = ( CARABINIERE * CANE ) / UOMO.

    Sappiamo dalle ipotesi che C minore uguale ad U, quindi per qualsiasi C, U appartenenti ai reali, C e’ limitata superiormente da U.

    Con un semplice calcolo di limite possiamo ottenere che se C tende a U, FINI tende a CANE.

    Quindi, per quanto i carabinieri possano migliorare (e di questo ne siamo certi), Fini sara’, al massimo, un cane. O, se preferite, Cane Nero [per chi ha letto “Uomini e no” di Vittorini].

    PS: Chiedo scusa ai cani per essere stati insultati. W gli animali.

  11. omicu ha detto:

    OT: in effetti sì, l’aggiornamento del blog è una questione intima e privata. Ma io sono un po’ ingordo di post dei blog che mi piacciono… ;-)

    Il militante

  12. recel ha detto:

    ehi, tu mi hai linkato… ne vado un po’ fiera, sai? buona giornata, raz
    recel

  13. mata63 ha detto:

    Ciao razgul, tutto bene? Un bacio. M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...