“C’è solo una razza, ed è la razza umana”. Provo una sconfinata ammirazione per gli aborigeni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

14 risposte a

  1. Eskimogirl ha detto:

    Certo che ascolto i Jefferson. Una buona dose di utopismo storico in pillole non fa mai male. Come fai a mandare la voce di Grace in pensione? :D

  2. anonimo ha detto:

    Anch’io li ammiro. Da sempre.

  3. TirNanOg ha detto:

    …gli aborigeni e tutte le altre minoranze…ma come può essere definita unica razza (e poi “umana”…) quel 20% di nord-mondo ricco ed evoluto che vive sfruttando e poi dimenticando l’80% di sud-mondo, di minoranza, di indigenza, di fame?
    Non siamo ancora (…o non siamo più…) razza umana… al momento mi pare siamo razza bastarda…

  4. mariannaborella ha detto:

    ciao. Anche io.
    un bacio, m.

  5. sedicinove ha detto:

    C’è chi riuscirebbe ad essere razzista anche in quel caso.

  6. vobla ha detto:

    prova un po’ il tuo dono metrico su questa…

  7. omicu ha detto:

    La storia si ripete. Nativi americani, aborigeni australiani…

    Il militante
    p.s. grazie per il tuo bel commento. Non mi dispiacerebbe affatto se i miei figli assomigliassero ad una bella persona come te…

  8. anonimo ha detto:

    ti auguro un buon fine settimana, di startene nudo, a letto, ad ascoltare coltrane…

  9. farolit ha detto:

    Mon gentil homme, eccomi qua.
    Per un saluto tardivo… del quale tu mi perdonerai essendo stato il mio 2700esimo visitatore quasi una settimana fa.:-)
    La causa “aborigena” è quasi una metafora dell’Umanità, di com’è e di come pretende di autorappresentarsi. ça va sans dire… da un idea di estrema vulnerabilità ma anche di forza ancestrale. Ognuno di noi è aborigeno di qualcosa, scacciato ingiustamente dal suo… e allo stesso tempo visibilmente rappresentante di quella realtà che gli viene sottratta.
    Ragion per cui NON ti racconterò del mio “annus horribilis” a Milano, da studentessa emigrata…Senza una barca e senza il mare, di ritorno dalle feste dal Sud inghiottita dal quel ventre di pescecane che era la stazione centrale, con radici sradicate che non sono riuscite ad attecchire in nulla. Un topo di campagna che quasi ci rimette la coda nel ritmo metropolitano, tempo=denaro-denaro=tempo, ancora oggi non capisco e in effetti sto svilluppando uno studio tutto mio sulla “Questione Settentronale”.
    Capovolgendo lo sguardo e la questione infatti questo Nord del mondo (che tra l’altro pretende di offrire un modello per il sud, il modello del benessere) non mi sembra così felice come dovrebbe, non mi sembra così appagato come i prezzi che paga dovrebbero garantirgli.
    Insomma senza rimpianti io

    “Vuelvo al Sur, como se vuelve siempre a l’amor” La vita è quaggiù.
    Al Nord non Cicale ci andiamo in vacanza, per “sfruttare” il benessere diffuso di cose e mezzi (non per farsi sfruttare da esso) per regalare un pò di sole a chi non ce l’ha.

    Also spracht Cicala Farolit
    :-)

  10. trenofuoriorario ha detto:

    …ma come? vengo quì per guardar la foto ed immaginare l’arrossimento…… e trovo un branco di bottiglie?!?
    giuro che non me l’aspettavo!

  11. mata63 ha detto:

    provo una sconfinata ammirazione per quest’uomo che ha il coraggio di credere ancora nei suoi ideali…

  12. iuna ha detto:

    vedo che hai messo la baltika in copertina…
    nostalgija!!!
    celuju

  13. andyviolet ha detto:

    Innanzi tutto, verità genetica

  14. aitan ha detto:

    Grazie del riferimento.

    P.s. E’ provvisoria o permanente la trasformazione in bottiglie baltiche del tuo viso sbarazzino?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...