Roma, 2-4 giugno 2004. Le voci

 

Ma l’hai sentito, il ministro pisanu, alla convenscion di forzitaglia? Quella è una minaccia bell’e buona. Anzi, ti dirò di più: è una promessa di massacro.

 

Non andare, ti voglio vivo.

 

È una trappola. L’ha detto anche quello stronzo di d’alema – e stavolta non credo che abbia nessun interesse a complottare contro il movimento.

 

Siamo in un cul-de-sac. Hai capito? A questo punto non possiamo tirarci indietro – e loro lo sanno. Hanno già preparato tutto.

 

Secondo me casarini è così scemo che fa il gioco del governo e dei servizi segreti di sua spontanea volontà, senza neanche percepire una paga.

 

Questa è una genialata del governo: invitano bush a una settimana dalle elezioni, col pretesto di festeggiare l’arrivo degli alleati nel ’44. E’ tutto pretestuoso e perfettamente architettato. Chi protesta, manifesta contro gli alleati liberatori. Se non si protesta e fila tutto liscio il governo ci costruirà sopra materiale agiografico-mediatico in abbondanza da far circolare fino al giorno delle elezioni.

 

Vorrei spaccare tutto. Ho una rabbia in corpo – macché rabbia: furore.

 

Detto fra noi, non è che io sia un pacifista integrale… se c’è da menare le mani io mica mi tiro indietro.

 

Manifestare è da pazzi suicidi: i sondaggi danno il centrodestra in fase di affondamento. Sono disperati, l’hai sentito berlusconi al congresso di confindustria? “Ho bisogno di aiuto, ho bisogno di affetto…”. Non aspettano altro che un’altra Genova, per spaventare la massa belante dell’opinione pubblica. Non sono un feticista dell’attendismo, ma in questo momento l’unica cosa sensata è vedere se col voto pigliano questa famosa inculata che stiamo aspettando tutti. La mobilitazione contro Bush è giustissima, doverosa in termini teorici. Ma in questo momento rischia di diventare un’arma nelle mani del nemico.

 

Votare, vabbe’, ma per mandare su chi? Prodi, che fa le politiche del Fondo Monetario, che privatizza l’acqua e promuove gli ogm?

 

Ma a me il centrosinistra mi fa proprio schifo, non ho niente a che spartire con loro, sono delle merde. Mi fa rabbia doverli votare.

 

Tu lo sai quanto io sia alieno dalla politica partitica e dai partiti del centro-sinistra. Eppure in questo momento sarei disposto a votare persino – esageriamo – Mastella, pur di cacciar via la canaglia fascista di questo governo.

 

Ma diobono, il potere vuole proprio questo: che tu dia la tua delega col voto e poi ti disinteressi!

 

Sta’ a cà toa, damm a trà, che l’è mèj. A fà, andà a Roma? A fass mazzà come i can? A fa on piasée al berlusca?

 

Genova due la vendetta.

 

Io so che se non ci vado, poi mi toccherà vivere per tutta la vita col rimpianto.

 

Non riesco a scendere a patti con la mia coscienza.

 

Stavolta ci resto. Mi viene un infarto. Come la volta scorsa: accenderò la radio, diranno che sono iniziati gli scontri e mi verrà l’infarto.

 

Io ci vado, ma stavolta ci spaccano il culo.

 

Un governo che usa la minaccia mafiosa per spaventare i cittadini e dissuaderli dal manifestare il proprio dissenso come bisogna chiamarlo? Secondo me “regime”.

 

Non riesco a capire come sia possibile – con tutto quello che è successo in questi tre, quattro anni: guerre, Genova, attentati, leggi assurde, il peggior governo della storia repubblicana – che la gente per la strada continui a comportarsi come se niente fosse…

 

Non riesco a capitre – per molto meno io sto così male, divento frenetico, pazzo, sbavo, andrei in mezzo alle piazze a urlare  ai passanti “All’armi, figli di puttana! Ribelliamoci!”…

 

Con tutt i desgrazzi che gh’hoo avuu in de la vida, anch avegh on fioeu inscì, Signor, l’è propi ona bella sfortuna.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a

  1. anonimo ha detto:

    ah, la famiglia italiana! questo nostro paesotto così stupido, così diviso, così irrimediabilmente piccolo! bisognerebbe, per correttezza, votare mastella e poi, immediatamente dopo, scendere in piazza a manifestare contro di lui.magari viene anche casarini. l’unica speranza è che tutta questa fuffa pro alleati venga troppo tardi, che i miei vicini di casa e i tuoi abbiano già deciso dove mettere la ics…perchè bisogna votare, con dolore ma bisogna votare.

  2. anonimo ha detto:

    mani e piedi legati. ho paura che si un suicidio in entrambi i casi; sia che si scenda in piazza per manifestare la propria vergogna, sia che si resti a casa a prendere a calci le immagini della leccata di culo a George. Io voterò, cederò a compromessi, ma Io voterò. Me lo devo. Cederò a compromessi…. ma devo. Questo vale sia per le europee che per le provinciali. compromesso… per le politiche però, è un’altra storia… forse. NIKE

  3. alderano ha detto:

    scendere in piazza – meglio salirvi – ma con tre cuba libre in mano

  4. orsarossa ha detto:

    ..DOBBIAMO ESSERCI TUNGA..VERBO E CARNE..anche oggi..

  5. Gwynplaine ha detto:

    Mi scuso per la cancellazione della foto… perdona la mia confusione mentale. E grazie, qualunque fosse il commento.

  6. orsarossa ha detto:

    l’hai conosciuto di persona davvero.!!!! dimmi qualcosa di lui attraverso i tuoi occhi..anche per me e’ stato un padre putativo..ha contribuito molto alla mia formazione personale e culturale.ancora oggi lo amo molto.

  7. pippilotte ha detto:

    mumble mumble mumble … ne usciremo mai fuori senza finir dentro ?

  8. pippilotte ha detto:
  9. kanji ha detto:

    maledetto che non sei altro vengo sempre a visitarti nell’orario in cui mi è appena passata l’ira post quotidianalettura e mi ritrovo di nuovo le viscere laviche…….dovresti farlo tu lo scrivente quotidiano…..almeno m’incazzo una volta sola…..kanji.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...