Differenze morali

 

Se vi è capitato di finire nel repellente girone dei blog “neocon”, vi sarete magari accort* che in molti casi vi compare questo piccolo banner:

 

 

Ovviamente si tratta di un atto “ironico”, che dice il contrario di ciò che intende affermare. I bloggers neocon si ritengono cioè moralmente superiori. Niente di strano, in questo: si ritengono così anche i loro idola. Il colonialismo ha sempre avuto bisogno di raccontarsi la friottola della civiltà superiore che prometeicamente scende a illuminare i bruti.

Per forma mentis i neocon non differiscono dai fanatici della Jihad che per la scelta estetica dei propri mullah. Venerano i Bin Laden d’Occidente, quelli vestiti in doppiopetto o mocassini, la pelle chiara e il mento glabro. La cravatta.

Il problema è che i nostri bloggers “neocon” amano non la cultura americana, ma l’America militarista e fondamentalista di Bush. Dicono di amare Israele, ma il sospetto è che l’amino più che altro per ciò che sta infliggendo ai Palestinesi. Dicono di amare Israele e accusano la sinistra radicale di essere antisemita: eppure settant’anni fa non avrebbero esitato ad appoggiare i regimi nazifascisti, li avrebbero guardati con simpatia, come coraggiosi baluardi contro la barbarie bolscevica.

Sono i fascisti dell’era moderna, quelli che pretendono di commettere le porcate e i delitti di sempre, ma con in più l’aureola della democrazia e il gagliardetto del bene superiore al petto. Difendono la superiorità morale dell’Occidente neoliberista a prescindere. Giustificano ogni cosa nel nome di qusta pretesa superiorità e bontà: persino che i carri armati sparino su civili disarmati, persino la tortura. E hanno l’arroganza e la stupidità di credersi voltairiani per questo.

La cosa davvero ridicola, a pensarci bene, è che finiscono così per annullare il capovolgimento ironico della scritta. Si rendono davvero “moralmente inferiori”.

 

Io non sopporto l’ironia, la destesto e la combatto. “Nuovo dogma della società occidentale tardomoderna”, l’ha definita Carla Benedetti. L’ironia è l’arma con cui la nostra società si difende dal potenziale eversivo della radicalità e dell’eresia.

Io dico ciò che intendo affermare. Io SONO moralmente superiore, proprio per il mio disprezzo e la mia estraneità nei confronti di QUALSIASI forma e istituzione di potere, che sia religiosa, laica, islamista, sionista, neoliberista.

Perciò d’ora in poi appunterò alla parete della mia stanza virtuale quest’altro banner:

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a

  1. Imogene ha detto:

    Concordo quasi con tutto il post! Ed ora vado a nanna perché sto collassando.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...