Archivi del mese: maggio 2004

Roma, 2-4 giugno 2004. Le voci   Ma l’hai sentito, il ministro pisanu, alla convenscion di forzitaglia? Quella è una minaccia bell’e buona. Anzi, ti dirò di più: è una promessa di massacro.   Non andare, ti voglio vivo.   … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 9 commenti

Voglie     Voglio scrivere una poesia   Voglio sigarette che non facciano male   Voglio compiere razzie tra i Tuoi polpacci   Voglio rotolarmi nell’erba fangosa come un maiale dorato   Voglio fare un pompino a Rimbaud, leccare la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 7 commenti

"… Sbocciavano guerre, epidemie, dissenterie, carestie, dischi di merda, film di merda, sport di merda, ma a me avevano dato da studiare attentamente un saggio di cinquecento pagine sull’uso degli aggettivi nei racconti dei prosatori sentimentalisti minori ruteni del xviii … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

Differenze morali   Se vi è capitato di finire nel repellente girone dei blog “neocon”, vi sarete magari accort* che in molti casi vi compare questo piccolo banner:     Ovviamente si tratta di un atto “ironico”, che dice il … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

È morto Elvin Jones, uno dei più grandi batteristi della storia del Jazz, nonché membro del leggendario quartetto di John Coltrane. Era un semidio, un musicista prodigioso. Si può elevare una preghiera con la batteria? Elvin Jones sapeva farlo: provate … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Stato canaglia II   Non ho voglia di virtuosismi retorici. Brutalmente e fuori dai denti: il governo fascista israeliano, la merdaglia integralista che lo sostiene e quei figli di puttana dei suoi soldati, tanto bravi a sradicare, abbattere, spianare e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 18 commenti

Stato canaglia   Siamo partiti in guerra per conto dell’Eni e dei neofascisti imperialisti americani, bravi ragazzi dai lineamenti antichi, etruschi, sabini, sannitici, gallo-liguri, come ai tempi della terza guerra punica, bravi soldati obbedienti sui carri blindati e con le … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 9 commenti

E all’aurora, armati di un’ardente pazienza   C’è un poeta – ne ho già parlato qui alcune volte – con cui vivo da anni in un rapporto ossessivo di dipendenza. Egli è come un fratello infinitamente più poeta, più depravato … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 11 commenti

Leggo da Max Jacob, Specchio d’astrologia (Adelphi):   «GEMELLI. Qualità: fantasia, abilità, sottigliezza di mente. Difetti: impudenza, cinismo, scaltrezza. Umore variabile, intelligenza elastica ma assimilazione superficiale, “indovinano le cosa piuttosto che impararle”, lussuriosi ma “amano e ammirano col cervello”, gigione … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 18 commenti

I prossimi eroi   I prossimi eroi non avranno mani onestefronti lisce come dorsi di balena i prossimi eroi si risparmieranno   i prossimi eroi non cadranno al ralentistillando sangue dai ventri spugnosi col nome di lei sulle bocche squarciate … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

STORIA DELLA VIOLETTA, DEL SOLO E DELL’ORCO # 4 10. Il vuoto ha suoni tutti suoi, fischi, grassi crepiti che ronzano – sono gatti neri pazzi in volo tra i rimbombi delle gronde; il vuoto è vicoli di mattoni sbrecciati: … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

STORIA DELLA VIOLETTA, DEL SOLO E DELL’ORCO # 3 7. Mala porta innocente, la porta non sa, compensato e vernice, e i piedi dell’orco sono martelli di calli e di cuoio, le spalle gli spuntan dal collo come torri ciminiere… … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

STORIA DELLA VIOLETTA, DEL SOLO E DELL’ORCO # 2 4. “Ahi, come rotolan le foglie nel vento rotolo anch’io…” pensa il solo, si aggiusta il cappotto e guarda in su. Proprio allora la luna, bianca, grassa e soltanto a metà … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 14 commenti

Questa roba l’ho scritta tanti anni fa, in un pomeriggio di febbre. Benché non rappresenti assolutamente più il mio modo di affrontare la scrittura, ci sono stranamente affezionato. La posto qui perché mi va, perché mi è ricapitata per le mani … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

(Avto)promo Per farla breve: Angelo Rindone è un giovane, bravo e ingiustamente poco noto cantautore.E’ giovane perché ha più o meno la mia età – e io sono ancora giovane (perdio!).E’ bravo – gran voce e bella sensibilità poetica – … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 14 commenti