Il termine esatto &…

Il termine esatto

 

Yankees in action. Torturano i prigionieri nelle stesse celle in cui si divertivano gli aguzzini di Saddam Hussein (e non so se avete visto nelle fotografie che razza di sorrisi psicopatici sfoderano, quei bei ragazzoni dell’Illinois e dell’Ohio) e per sbrogliare il delirio di Falluja assumono ufficialmente un generale dell’ex guardia repubblicana baathista.

A questo punto, non occorre altro che prendere il vecchio dittatore, fargli la barba, lavargli i capelli, fornirgli una dentiera nuova e – alla scadenza del 30 giugno – metterlo a capo del nuovo governo iracheno.

 

Il termine esatto per qualificare quello che stanno facendo laggiù è “rivoltante”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il termine esatto &…

  1. anonimo ha detto:

    io ho notato una cosa: dopo l’11 settembre eravamo “tutti americani”, siamo andati in iraq perchè “siamo con l’america, siamo l’america” ecc. poi, però, dobbiamo piangere più forte degli altri i prigionieri italiani, e a far la torture sono i militari usa, con tanto di carta d’identità esibita per farne vedere bene la provenienza. solito paraculaggio all’italiana, oppure il vento sta cambaindo in senso biecamente nazionalista?

  2. kanji ha detto:

    ti dico solo che vista la piega delle coscienza collettiva ho deciso nella mia anima di non dare figli a questo pianeta. Kanji.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...