Autunno, domenica, piove. Puntualmente, come ogni anno, una stupida angoscia da adolescenza fuoricorso mi si arrampica sulla faccia.

…Sarò per le tue mani
in queste ore d’uggia
che l’acqua allaga e stinge
grumo docile d’argilla,
vita che vieni domani.

(Scribacchiata in qualche punto del Novantotto da un Razgullo giovane e un po’ stupido.)

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a

  1. nike ha detto:

    …aspetto… aspetto sperando che domani questa vita mi assalga

  2. mesjac ha detto:

    obi uan ( o come cazzo si scrive) volevo chiamarti ma avevo paura che fossi troppo stanco per parlarmi. comunque, nonostante i raccomandati della burini, siete sempre i più fighi e gli avete davvero dimostrato chi siamo a milano.

  3. nike ha detto:

    :-) … io non avevo dubbi!

  4. sedicinove ha detto:

    sai che non ho capito come e’ andata? :-(

  5. razgul ha detto:

    Caro, i risultati escono lunedì mattina. Possibilità di passare vicine allo 0, ma Venezia è sempre bella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...