Merde à Dieu

(L’accorata bestemmia non è mia, ma viene attribuita a un giovane e già furioso Rimbaud).
Se ci si pensa, è davvero pazzesco. Sulla questione delle leggi a favore delle coppie omosessuali la presa di posizione del Vaticano è di una radicalità che sarebbe persino degna di rispetto (in quest’epoca di prese di posizione light), se non fosse di un oscurantismo aberrante. Nel documento reso noto qualche giorno fa (è interessante notare che reca la firma del cardinale Ratzinger e l’approvazione del papa; detto en passant, Ratzinger è prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, vale a dire del caro vecchio Sant’Uffizio dell’Inquisizione) dice la Portavoce prediletta di Nostro Signore – e si tenga presente questo presunto rapporto diretto con l’Altissimo – che le unioni omosessuali sono “nocive per il retto sviluppo della società umana” (fingerò qui per delicatezza di ignorare tutto il significativo sottinteso freudiano del termine “retto”).
Niente di nuovo sotto il sole, d’accordo. Come non è nuovo l’altra affermazione presente nel testo, con la quale si esorta i cattolici investiti di funzioni pubbliche a rendere nota la propria opposizione, a “promuovere” emendamenti capaci di “limitare i danni” e a “rivendicare il diritto all’obiezione di coscienza”, per non “cooperare alla promulgazione o all’ applicazione di leggi così gravemente ingiuste”.
Anche in quest’appello non vi è nulla di nuovo: la sempiterna ingerenza del Vaticano nella vita politica, un grande classico fin dai tempi dell’imperatore Teodosio.
Ripenso alla posizione decisa e apparentemente meritoria del papa contro la guerra in Iraq. Non ci ripenso con nostalgia o con stupore (mi aveva irresistibilmente insospettito anche allora). No. Semplicemente mi domando (ma è solo una domanda retorica) perché in quell’occasione il Vaticano non abbia esortato i parlamentari cattolici a un’analoga obiezione di coscienza. Chissà: forse per i mullah omar di Cristo qualche bomba su una banda di arabi pidocchiosi e infedeli è comunque meno grave della sodomia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...