Se fossi un direttore di giornale, l’avrei pubblicata in prima pagina:
 

“Nana, la più vecchia di un gruppo di elefanti sudafricani del parco di Empangeni, è stata protagonista di un avvenimento che gli ecologisti della zona non riescono a spiegare. L’elefante ha divelto con la proboscide il recinto di metallo in cui alcuni impiegati di una ditta privata avevano rinchiuso delle antilopi e ne ha favorito la fuga nella foresta”.
(da Internazionale)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a

  1. trickyvanilla ha detto:

    come mi sento empatica con la tua amichetta…
    Ho le stesse curve ma non ho la stessa memoria.
    Ecco riesco sempre a fare miei i dettagli sbagliati

    SIGH!

  2. pollywood ha detto:

    vedi che alla fine TUNGA, TUNDRA, SAVANA…
    scusa la gaffe (come si scrive?) ma quando una ha gli arbusti nel cervello finisce sempre così…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...