Archivi del mese: settembre 2011

Facce, incontri e ricordi (sepolti)

Quando mi capita in mano qualche vecchia foto, la frase che mi sale più di frequente alle labbra è: «Ma dove cazzo saranno finiti tutti gli altri?» (una possibile risposta è qui). Il che la dice lunga, temo, sulla durevolezza … Continua a leggere

Pubblicato in Il lavoro della memoria | Contrassegnato , , , | 4 commenti

Se la sono cercata

«Le vittime della guerra diventano colpevoli e il crimine che li amputa o li uccide altro non è che una forma quasi divina di giustizia: “se la sono cercata”.» Subcomandante Marcos, Terza Lettera a Don Luis Villoro nello scambio su … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 4 commenti

Foto di fighi avvinghiati in B/N e poppe in latex

Insomma, che con la decadenza dei blog in seguito all'esplosione dei social network Splinder si spopolasse era prevedibile. Il fatto è che, a parte qualche isolato pazzoide tipo soldato giapponese sull'isoletta sperduta del Pacifico, praticamente questa piattaforma pullula ormai quasi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 2 commenti

Per la fine dell’estate

Visto che oggi, sebbene avessi tutt’altre incombenze, sono stato – diciamo così – “spinto” a “occuparmi” delle mie poesie, ne metto qui una quasi nuova, nata un paio d’anni fa in questi stessi giorni. I miei 0,00000000005 lettori avranno credo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Scrivere | Contrassegnato | 2 commenti

Sud – Nord: 7 – 0

Sotto gli alberi, in mezzo al gruppetto di ragazzini teutonici con le capigliature da hitlerjugend e gli occhi cerulei e sempre un po' ottusi, l'unico a spiccare, per armonia e disinvoltura di movimenti, è moro e smilzo. Ha la faccia … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento