Archivi del mese: marzo 2011

Otto

Questo blog sempre più spoglio e diserto, ma ostinatamente vivo, compie otto anni. Io avevo otto anni nel 1981. In quell'anno ho cambiato scuola ed è nato mio fratello. Allora mi piaceva giocare con i Lego, disegnare e guardare i … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 6 commenti

Eppure questa primavera appena nata è così bella, fuori dalla finestra, che quasi spacca il cuore. Bambini che giocano nei parchi, pomeriggi azzurrini, tutti quanti curvi sui propri lavori o nelle strade, a perdita d'occhio, lungo la curvatura del mondo. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 4 commenti

Sporcarsi la coscienza

[Ho risistemato il post e l'ho messo qui.]

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Appunti per una riflessione sull'italianità ecc.

Io sono un grumo di diverse identità. La mia identità è multipla, è l’insieme delle mie molteplici identità. In me esse si incrociano, si ibridano e si amalgamano fino a creare un composto nuovo: quel composto sono io. Amalgamate e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 1 commento

Di dolore ostello

Se anche solo dieci anni fa ci avessero descritto l’Italia di oggi, con tutto quello che è successo e tutto quello che promette di succedere, se ci avessero detto allora quali discorsi sarebbero divenuti pubblicamente leciti, quali atti socialmente accettati, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 2 commenti

La luna in giugno

Uno dei pochi punti fermi – o centri di gravità permanente, per dirla con il maestro catanese – della mia vita è l'adorazione possima al fanatismo di Moon In June [pt. 1 & pt. 2]. Passerei le ore a canticchiarla … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento